Da S.Anna a Mina

Comune di Susegana


Il territorio comunale di Susegana risulta particolarmente ricco di manufatti della Grande Guerra, ma dal punto di vista storico il suo settore fu particolarmente importante durante la battaglia del Solstizio del giugno 1918. L'offensiva sul Piave, preparata da settimane, investì dal punto di vista logistico in particolare le zone di Colfosco, di Collalto e le loro alture.

BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO – SECONDA BATTAGLIA DEL PIAVE
Nella primavera del 1918, il Comando Austriaco, aveva ammassato ingenti forze sul fronte del Piave. Alle tre della notte del 15 giugno 1918, l'esercito austroungarico scatena il fuoco delle artiglierie e nella mattinata, lancia le proprie truppe d'assalto tra Falzè e Colfosco. L'attacco coglie di sorpresa le truppe poste a difesa del Montello e nella tarda mattinata raggiunge Nervesa-Giavera-Casa Serena. Dal 16 al 23 giugno le truppe furono impegnate in furiosi combattimenti sino al ritiro dell'esercito austro ungarico. In otto giorni, perirono circa 240.000 soldati, non nemici o alleati, ma genti dell'Europa: Italiani, Austriaci, Inglesi, Ungheresi, Tedeschi, Cechi, Francesi, Polacchi, Slavi.
C.Callegaro - volontario ecomuseo GG

PDF
GPS